Archivi del mese: agosto 2009

Come rifiutare?

D’estate, battendo le periferie alla ricerca di “fiori di fosso” per la palina, vedo montagne di rifiuti ‘secchi’ (masserizie, rottami, latte vuote, macerie…) scaricati abusivamente nei luoghi più nascosti. Ogni tanto qualche associazione ambientalista organizza “giornate della pulizia” sui litorali … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Bandiera rossa la ti multerà

Lo scorso 8 agosto i bagnini di salvataggio di Rimini hanno scioperato, e la fatidica bandiera rossa è stata issata in tutti gli stabilimenti balneari, perché in assenza di “baywatch” il bagno era teoricamente a rischio, anche se il mare … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Il commento più bello

Sono arrivati molti commenti al post di ieri (“La piattaforma”), ma uno li sovrasta tutti perché oltre ad essere un commento è un altro post vero e proprio. E come tale ve lo propongo, rispettando l’anonimato del fratello in goliardia … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

La piattaforma

Da piccolo mi hanno insegnato a rispettare i vecchi, tanto che mi capita ancor oggi, se ne arriva uno in treno, di cedergli il posto per istinto. Quando il suo sguardo attonito mi ricorda che sono vecchio come lui (o … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Fiestas

Alla Rai hanno proprio la faccia come il culo. Tutti ormai sappiamo che a Febbraio c’è il carnevale più famoso del mondo a Rio, e a Luglio c’è la Fiesta de San Firmin a Pamplona, quella con gli “encierros” (le … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

La fossa del letame

Riparte il calcio, ma è sempre meno interessante. Alle Spa italiane militanti in questo sport che più di tutti gli altri è metafora di guerra (anche sotto il profilo economico) è stato riconosciuto da anni il fine di lucro, come … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Col dito infilato nella diga

Un lettore (che dev’essere di quelli cresciuti a filetto e Marx) mi ha scritto una mail in cui si duole del mio (secondo lui esagerato) filoberlusconismo: “I suoi, signor Collino, sono discorsi da barbiere, e la goffaggine con cui ogni … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti