Archivi del mese: febbraio 2010

Mills e una notte

Assolto o prescritto non me ne frega niente. Il processo a Mills è stato fatto nella speranza di poter incastrare, tramite lui, Berlusconi. Che l’avvocato inglese, testimoniando il falso, abbia fatto assolvere Silvio nel processo All Iberian (fondi al Psi) … Continua a leggere

Pubblicato in 1 | 8 commenti

About Lenguazza, part three

Ogni concerto di oggi è abbastanza simile, mutatis mutandis, a quelli gloriosi di 40-50 anni fa. Barotti (che è primario all’ospedale di Rovigo) introduce ogni performance, aiutato dal “gobbo” Michi Della Francesca che estrae da una valigia gli striscioni su … Continua a leggere

Pubblicato in 1 | 4 commenti

About Lenguazza, part two

Oggi la Lenguazza ha appena compiuto mezzo secolo, ma di esso molti anni (più di 25) li ha trascorsi “in sonno”. Nel Febbraio 1969, infatti, la banda, all’apice del suo splendore, cessò la sua attività con tre memorabili concerti al … Continua a leggere

Pubblicato in 1 | 1 commento

About Lenguazza, part one

Ma sì, per il rientro nel blog seguo il consiglio di Benevelli, e spiego cos’è la Lenguazza. Vi basti questo: se le grandi compagnie, i famosi comici per fare il “sold out” al Teatro Verdi di Padova devono buttare sulla … Continua a leggere

Pubblicato in 1 | Lascia un commento

Goliardia biblica

Pausa decongestionante, visto che dopotutto è ancora Carnevale fino a domani sera. Non voglio lasciar svanire nel marasma faccialibresco (facebookiano) un paio di commentini ad una foto pubblicata da un mio caro amico. La vedete qui sopra, e si potrebbe … Continua a leggere

Pubblicato in 1 | 17 commenti

Si sanvalentini chi può

Il fatto che i giornali dedichino paginate alla festa di San Valentino uno, due, anche tre giorni prima della data, si potrebbe interpretare come un benevolo avviso per i distratti, affinché non si facciano cogliere impreparati (cioè senza regalino) dai … Continua a leggere

Pubblicato in 1 | 2 commenti

No dimentighemo (il ricordo sommesso)

Sono così stufo… dovermi accapigliare in una stupida contabilità postuma di morti e colpe, io che ai tempi dei lager non ero ancora nato, e poi con uno che potrebbe essermi figlio, e soprattutto non era ancora nato neanche dopo, … Continua a leggere

Pubblicato in 1 | 4 commenti