Archivi del mese: luglio 2009

Potendo scegliere

Si fa un gran parlare in questi giorni della “guerra anomala” degli americani, un po’ per l’escalation di yesuichèn Obama (che ha deluso i suoi tifosi veltroniani mandando più uomini e più armi di Bush in Iraq e in Afghanistan) … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Affittansi galeotti

Come era prevedibile, a tre anni dall’indulto siamo punto a capo col problema carceri. Le prigioni “scoppiano”di nuovo, con oltre 60mila detenuti, a fronte di una capienza “regolamentare” di 43mila posti. A fine anno, senza qualche provvedimento decisivo, si arriverà … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

il solito giovane… mo' lo sistemo io…

Leggo che l’uomo raggiunge la massima creatività ed efficienza intorno ai 40 anni, e penso alla splendida creatività dei bambini. Picasso diceva: “Da bambino disegnavo come Raffaello, ma mi ci è voluta tutta la vita per imparare a disegnare come … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Costituzione cagionevole

Avete notato che da quando c’è la crisi internazionale le sinistre non osano più rimproverare la Lega di egoismo, perché hanno visto come si sono comportati i singoli stati europei ai primi spruzzi dello tsunami? Ognuno per sè, e vaffanculo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Le norme sui paradisi ficali

Le prime tette, d’estate, danno alla testa. Poi si va in ferie, e in spiaggia se ne vede fino alla nausea, ma le prime fanno effetto. Persino Bossi si è commosso, a Miss Padania, e gli è scappato di dire … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

La casta dei casti

Colui o colei che, una volta raggiunta la maturità, si sottrae al compito di arginare il “voglio tutto e subito” dei giovani, gioca loro due brutti tiri. Li fa crescere senza fiuto del pericolo, senso del limite, forza di volontà, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Nonsolocuore

E’ una vera epidemia di pigrizia quella che le auto hanno portato nella cittadinanza. Tutti quelli che hanno dei soldi da buttar via non camminano più. In verità. Ci sono centinaia di poltroni sani come lasche, per i quali fare … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti