L’ultimo marameo

Fila. Ultimo trofeo Viareggio in cortile

Era il marzo del 1998 ed eravamo in B per il secondo anno consecutivo. Ci saremmo rimasti ancora un anno, dopo aver perso a Reggio Emilia lo spareggio dei playoff ai rigori contro il Perugia (col famoso palo di Dorigo…). Il Filadelfia, dismesso da Calleri quattro anni prima, era in fase di demolizione da pochi giorni. Le ruspe, dopo le false promesse, le questue dei mattoni e i plastici di “faccia da loculo” Novelli, avevano già raso al suolo tre lati su quattro del tempio. Restava in piedi solo quello della tribuna, coi due spigoli. I locali erano stati già tutti svuotati. La custode, Carla, se n’era andata. Il settore giovanile, smantellato da Calleri, girovagava per campi di periferia. Ma le piante sane sono dure a morire, e così Claudio Sala, con la sua Primavera, aveva appena vinto il torneo di Carnevale di Viareggio, contro tutti i pronostici che davano la Juve di Moggi e Giraudo per strafavorita.

Fu allora che ebbi l’idea. Mi feci dare il trofeo da Gigi Gabetto, che allora dirigeva le giovanili granata, e lo portai dentro il Fila vuoto, sgusciando col fotografo Rana fra le lamiere dello steccato. Poi composi questa poesia “l’ultimo marameo” e la pubblicai su Fegato con le foto. Fu questo il mio addio al Fila, per il quale avevo tanto (e invano) lottato. Ne sono orgoglioso ancora oggi, dopo tanti anni. Non tanto della poesia quanto della lotta, dell’idea e del gesto finale. Rifarei tutto domattina.

L'ultimo marameo1

 

2

 

3

 

4

 

5

 

6

 

7

 

8

 

9

 

10

 

11

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’ultimo marameo

  1. Brunello ha detto:

    Anche questa volta mi hai fregato!!!!
    Ogni volta ti superi e questa volta mi hai pure commosso.
    Grazie Manlio per i tuoi scritti.
    Un abbraccio
    Brunello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...