I secondini giocano a calcio nel cortile della galera

Stiamo crepando di fame e di stenti, chiusi a tripla mandata nelle nostre celle della fortezza, ma le finestre non sono a bocca di lupo. Loro, i secondini della casta, ci lasciano guardare in cortile dalle inferriate. Ci lasciano anche gridare, sputare, insultarli, perché se ci sfoghiamo loro stanno più tranquilli. Tanto, non cambia niente. Sempre prigionieri siamo.
Fanno anche un torneo di calcio nel cortile e noi, dalle finestre, finiamo per appassionarci al gioco. Discutiamo i falli, le simulazioni, le espulsioni… rigore o no… e ci calmiamo. Ci fanno persino scegliere le formazioni, lanciando fogliettini dalle finestre. Il PD giocherà con gli uomini voluti da noi galeotti. Chi si rifiuta di stare al gioco, o cerca di evadere, fa antipolitica.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a I secondini giocano a calcio nel cortile della galera

  1. Alessandro ha detto:

    E si fanno pure pagare due euro a testa… incredibile… aveva ragione il berluska quando li definiva cogl…i!!

  2. Marco ha detto:

    Con le primarie, grande atto di democrazia, dopo il ballottaggio se l’affluenza sarà costante, il futuro premier sinistro sarà designato da circa 1.750.000, o giù di li, sinistroidi paganti i 2 Euro.

    Cerea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...