Merle e merluzzi

Strillo al Tg: “Il vortice polare conquista l’Europa. Gelo e neve record. Anticipato un fenomeno che in genere si ripete ogni trent’anni”. Invece è vero solo il vortice, tutto il resto è falso. Il gelo non è record, e il fenomeno non è ciclico (i meteorologi seri evitano di parlare di cicli, e sono molto cauti anche nelle previsioni, dato che persino quelle a breve termine falliscono…) .
Quanto alla neve… bèh, siamo nell’ultimo dei tre giorni finali di Gennaio! I nostri vecchi li chiamavano “ i dì ‘d la merla”, i più freddi dell’anno, e loro sì che dovevano cavarsela con le statistiche, non avendo satelliti  e algoritmi a disposizione. Erano statistiche alla buona: tale fenomeno, tale conseguenza.
Dei “dì ‘d la merla”, ad esempio, dicevano che “dovevano” esser freddi perché la primavera fosse bella. Freddi e secchi: “Gené, s’a pieuv o fiòca, carestìa nen pòca” o ancora “Gené pòver d’acqua a fa ‘l paisan rich”. La neve doveva venire a Febbraio: “Fiòca ‘d Fërvé, mes liamé” (neve di Febbraio, mezzo letamaio), ed era la benvenuta in ogni caso, perché “se a fiòca nen da invern, a gela ‘d prima”.
Proverbi che erano formule scaramantiche, più che sentenze. I nostri vecchi sapevano bene che, alla fine, è tutto nelle mani di Dio. Magari non ci attaccavano, ma se è per quello neanche gli “specialisti” d’oggi ci attaccano. Solo che questi merluzzi si prendono sul serio.
Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Merle e merluzzi

  1. Marcot ha detto:

    Bhe, quando ero piccolo e facevo le elementari, circa 35 anni fa, quando nevicava ci si metteva gli stivali e si partiva cinque minuti prima così si arrivava a scuola in tempo, alla mezza a casa per il pranzo e ” a dui bot” si tornava per il pomeriggio, così alle 16,30 all’uscita si poteva fare a palle di neve. Oggi si chiudono le scuole “causa neve”. Non sarà mica per risparmiare acqua, luce, gas e telefono?

    Cerea

  2. mariella ha detto:

    Davvero interessante e… consolante: benvenuta tanta neve in febbraio se è così propizia!
    Grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...