Avete chiappe al posto delle gote

Pare che Berlusconi, per la prima volta da quando il suo governo è operativo (neanche tre mesi) voglia porre la fiducia sulla finanziaria. Avete letto, avete sentito nei Tg i commenti isterici dei compagni su questa sua intenzione? Si va dalla “intollerabile prevaricazione” al “disprezzo per il Parlamento”, con basso continuo di “è allarme democrazia” e di “non si governa a botte di maggioranza”. Le facce da culo rosse credono che il popolo (già da loro pubblicamente disprezzato per aver “votato sbagliato”) sia incapace di ricordare quel che faceva Prodi, e insistono col loro spudorato doppiopesismo.

Numeri alla mano: La Repubbli-pravda, nel Febbraio 2006, additò al ludibrio dei suoi trinariciuti lettori il fatto che l’odiato nano, dal 2001 al 2006, aveva posto la fiducia per 27 volte; due anni dopo, quando risultò che Prodi in neanche mezza legislatura l’aveva posta 30 volte (e alla 31esima era caduto), i nipotini di Scalfari fecero finta di niente. Gli s’era rotto il pallottoliere?

Altro piccolo, ma non meno irritante esempio. Appena Gasparri ha invitato i nostri atleti olimpici a manifestare in qualche modo a Pechino il loro dissenso contro la violazione dei diritti umani in Cina, i compagni lo hanno coperto di insulti: “Lo sport non c’entra con la politica”. Ah, sì? Non c’entra? E come mai allora i compagni nel 1976 convocarono addirittura una mega-manifestazione a Roma per impedire a Panatta & C. di andare nel Cile di Pinochet a vincere la nostra prima (e unica ) Coppa Davis? 

Buffoni. Ancora un esempio (peui basta, dësnò i cossòt an carpion am van për travers) sul 2 agosto, anniversario della bomba di Bologna. Alla stazione felsinea c’è una lapide con inciso “strage fascista”. L’hanno murata prima ancora che venissero condannati in via definitiva Mambro e Fioravanti, che peraltro continuano a protestarsi innocenti, pur ammettendo molti altri delitti. Nel frattempo sono emersi parecchi elementi nuovi (tra i quali la relazione della commissione parlamentare sul caso Mitrochkin, la diversa ricostruzione della strage fatta da Cossiga, all’epoca premier, e l’ammissione dell’ex-terrorista Carlos, che ha riconosciuto l’esplosivo come suo), tutti elementi che portano ad una pista araba (Gheddafi) o palestinese (Al Fatah). Ma è bastato che Fini vi accennasse di striscio, augurandosi che “dopo tanti anni si dissolvano le zone d’ombra” per sollevare un vespaio di stizzite reazioni rosse: “C’è chi vuole riscrivere o rileggere la storia (Cofferati) – Sconcertante che alte cariche istituzionali mettano in discussione una verità accertata (On. Zampa, PD) – Ci si aspetterebbe un atteggiamento di rigore su sentenze giudiziarie e verità storiche acquisite (Monari, PD) – Operazione revisionista finalizzata a riscrivere quanto avvenne nella stagione dello stragismo e a negare in essa il ruolo dell’estrema destra e degli apparati dello stato (On. Ferrero, segretario PRC)- Dopo cinque gradi di processo si è arrivati a una condanna, basta con le discussioni (Paolo Bolognesi, Presid. Associaz. Vittime). 

Ah, sì? Cinque processi bastano per avere una verità tombale sulla strage di Bologna, ma sono pochi e discutibili per il delitto Calabresi? Il pentito che ha calunniato Mambro e Fioravanti è sincero e credibile, ma quello che ha incastrato Sofri è un frittellaro ballista? Vergognatevi una buona volta, gesuitacci rossi! E scrivete piuttosto “strage comunista” sulla lapide di Via Fani. Lì di processi ce ne sono stati addirittura sei. Bastano?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Avete chiappe al posto delle gote

  1. Anonimo ha detto:

    Bravo!
    Cesco.

  2. maidaaddison ha detto:

    Your blog is so nice and so peace, I like it very much, and I hope the next time when I come, you have left your messages to me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...